655,003.260,00

Corso professionale di Produzione video

COD: N/A Categoria:

La produzione video ha acquisito una dimensione globale che richiede sempre più figure professionali e qualificate.

Il corso forma operatori video professionisti.

Lo studente sarà in grado di coordinare piccole produzioni e concepire e realizzare le proprie idee, così come prendere parte di un gruppo di lavoro. Imparerà ad usare una videocamera in modo corretto. Ad inquadrare velocemente e con sicurezza; a gestire la luce e le fonti audio; a girare a mano libera e su supporti fissi e/o mobili stabilizzati. Imparerà a gestire le riprese e le risorse multimediali; a scegliere le inquadrature, a tagliarle al punto giusto e ad assemblarle in montaggio. Imparerà ad usare gli strumenti di titolazione e di ottimizzazione grafica per animare titoli di testa e di coda, didascalie, sottotitoli e sottopancia, logotipi, elementi grafici e fotografie.

Tutte le competenze acquisite permetteranno di proporsi come video maker in redazioni giornalistiche, agenzie multimediali, case di produzione televisive e cinematografiche.

Il corso è rivolto in generale a chi vuole imparare a documentare e/o costruire storie usando il linguaggio audiovisivo; a chi ha intenzione di lavorare nel settore ed è in cerca di una formazione professionale; ma anche a giornalisti, blogger e operatori di altri settori della comunicazione che vogliono affrontare il loro mestiere con un bagaglio tecnico qualificato.

Programma
Analisi del linguaggio audiovisivo

  • Breve storia del Cinema attraverso esempi significativi
  • La televisione e le altre forme di produzione video attraverso esempi significativi: format televisivi, pubblicità, videoclip musicale, serieTV e video arte.

Realizzare la produzione di un video

La pre-produzione

  • Definire il soggetto.
  • Redigere lo storyboard.
  • Individuare la location.
  • Mettere insieme un gruppo di lavoro.
  • Pianificare la segreteria di produzione: permessi, liberatorie, programma.
  • Preventivare le spese e definire il budget.
  • Presentare il progetto.
  • Finanziare la produzione: bandi, concorsi, clienti.

La produzione

  • Nozioni di regia.
  • Le riprese.
    • Analisi dell’inquadratura come parte del linguaggio audiovisivo con esempi significativi.
    • Le riprese digitali.
    • L’attrezzatura:
      • Le videocamere e i dispositivi digitali di ripresa.
      • I supporti e gli accessori.
    • Costruzione dell’immagine:
      • Le regole dell’inquadratura.
      • I movimenti di macchina.
      • Ripresa audio e microfonatura.
      • Illuminazione del set per ripresa interna.
      • Illuminazione del set per ripresa esterna.
    • Le impostazioni di registrazione:
      • Formati e configurazioni di ripresa.
      • Funzionalità manuali e automatiche.
    • Sessioni pratiche di ripresa:
      • In interna.
      • In esterna.
      • Per reportage documentaristici/televisivi.
      • Per un video aziendale, uno spot, un cortometraggio, un videoclip, un lungometraggio.
      • Per un evento dal vivo: a teatro, durante un concerto o una conferenza.
    • La gestione dell’archivio dati del girato.
    • Le fonti multimediali: audio, foto, grafiche, video.
    • Il montaggio.
      • Analisi del montaggio come parte del linguaggio audiovisivo con esempi significativi.
      • Breve storia del montaggio con esempi significativi.
      • Organizzare il progetto di montaggio.
      • L’interfaccia software di montaggio digitale (Adobe Premiere Pro CC).
      • Acquisire il girato e gli altri materiali.
      • Guardare il girato.
      • Gli strumenti del montaggio digitale.
      • Selezionare le clip.
      • Assemblare le clip.
      • Inserire effetti sonori, voci narranti e musica.
      • Regolare i volumi dell’audio.
      • Applicare transizioni e filtri.

La post-produzione

  • Revisionare il montato.
  • Correggere il colore.
  • Inserire titoli e grafica.
  • Gli strumenti di titolazione in Adobe Premiere Pro.
  • Realizzare titoli, sottotitoli e crediti in un video.
  • L’uso di Adobe Photoshop per l’ottimizzazione di elementi grafici e fotografici.
  • L’uso dei fotogrammi chiave per l’animazione di elementi grafici e fotografici.
  • Realizzare didascalie e sottopancia con elementi grafici animati.
  • Ottimizzare effetti video, grafiche e titolazioni.
  • Ottimizzare l’audio.
  • Esportare il filmato.

La distribuzione

  • Consegnare il lavoro commissionato.
  • Broadcast per televisioni e/o il web.

Prepararsi al mercato del lavoro

  • Gli strumenti per proporsi e farsi conoscere.
  • Realizzare un portfolio multimediale.
  • Redigere un Curriculum Vitae efficace.

Il corso prevede lo svolgimento di uno o più progetti a tema collettivo e/o individuale che si concluderà con un’esposizione finale dei lavori. Tematiche e forme espressive verranno scelte in aula in base al livello di conoscenza degli allievi che formeranno la classe.

Corso professionale di Video produzione

Livello: base.

Durata: 6 mesi – 6 moduli.

Data di inizio: 28 Ottobre 2019

Ore: 8/10 a settimana, per un totale di 240 ore.