Nel caso di un soggiorno per più di 90 giorni, è necessario richiedere un visto di studio. E’ possibile ottenere il visto unicamente iscrivendosi ai corsi di lingua italiana. Al momento della conferma dell’iscrizione, accompagnata dal pagamento anticipato di tutto il periodo di corso, emettiamo un certificato di iscrizione e lo inviamo allo studente. Questo certificato viene presentato al Consolato Italiano locale, che emette un visto di studio, con il quale lo studente può venire in Italia e soggiornare per il periodo del corso. Nel caso di rifiuto restituiamo la somma pagata in anticipo, detratti Euro 150 per le nostre spese. Una volta in Italia la posizione viene perfezionata con la richiesta del permesso di soggiorno per ragioni di studio. Lo studente ha la possibilità di rinnovare questo tipo di soggiorno fino ad un massimo di tre anni, prorogando la propria iscrizione allo stesso tipo di corso con il quale ha ottenuto il primo visto. Durante questo periodo lo studente può essere assunto con contratti di lavoro part time per un orario massimo di 4 ore al giorno.